Aprire una fan page su Facebook, un’idea che ti frullava in testa già da un po’.

In più, tutti continuavano a dirti che essere su Facebook è importante, per te e per la tua attività. Che avere il sito web non basta. Che se i tuoi competitor ci sono, devi esserci anche tu.

Da qualche parte hai poi letto che il famoso social network conta addirittura 14 milioni di italiani attivi ogni giorno.

E così alla fine ti sei convinto.

Hai aperto la tua pagina facebook aziendale e ti sei messo all’opera dicendo a te stesso: “Che ci vorrà mai?”.

Hai inserito una bella foto per il profilo, un’altra per la copertina, invitato tutti i tuoi amici.

Ogni tanto aggiorni pure il tuo stato, magari con un’offerta imperdibile.

Quando ti ricordi, tra un impegno e l’altro, metti anche qualche video divertente o il link di quella canzone che ti piace tanto.

Insomma, fai tutto quello che credi sia utile fare. Tutto quello che fanno anche gli altri.

Eppure…

Eppure la tua pagina non cresce, i tuoi fan non aumentano, non arrivano richieste per i tuoi prodotti.

Perché? Ti sei chiesto tante volte.

Ecco alcuni dei possibili motivi:

Ora però non scoraggiarti, non è ancora tutto perso.

Hai capito che essere su facebook è importante e questo è il primo grande passo.

Quello immediatamente successivo è comprendere che “esserci è importante, ma non basta”.

E che gestire una Fan page su Facebook:

a. non è così facile come sembra

b. non è un’attività che s’improvvisa, proprio come tutte le altre

c. richiede molto tempo, risorse e soprattutto molte competenze

E che dunque è meglio affidarsi ad esperti di comunicazione capaci di realizzare una strategia di Facebook marketing che “converta” davvero.

Ecco le fasi principali:

Come vedi, si tratta di un iter complesso e delicato che passa dal brief col cliente al lavoro creativo di art director, web designer e copywriter, a quello relazionale del community manager, seguendo le indicazioni del direttore creativo e la scelta dei mezzi del project manager.

Tutte figure professionali indispensabili che se da sole lavorano bene, insieme danno il meglio di sé.

Non pensavi che dietro una pagina facebook ci fosse il lavoro di un intero team di esperti, vero?

Se l’argomento ti incuriosisce, continua a seguirci.

Nei prossimi post analizzeremo insieme tutte le fasi di questo processo per creare e gestire una fan page vincente.

Assunta Rea

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Post Correlati