Are you ready?

Yes?

Bene, siamo felici di saperlo perché oggi entriamo finalmente nel vivo dell’argomento.

La tua pagina facebook ha ormai tutte le carte in regole per avere successo ed è pronta ad accogliere una moltitudine di like, commenti e condivisioni.

Come?

Semplice, con la giusta strategia. Quella che meglio risponde agli obiettivi da raggiungere.

Gli stessi che abbiamo definito all’inizio di questo percorso, ricordi?

No?

Meglio rinfrescare un po’ la memoria.

Un’azienda che decide di approdare a facebook, lo fa perchè ha uno scopo ben preciso.

C’è quella che è appena nata e vuole darne notizia al mondo. Quella che vuole promuovere un evento o un prodotto. Quella che invece vuole aumentare il coinvolgimento dei clienti o acquisirne di nuovi.

Quella che infine desidera incrementare le visite al sito web.

A seconda dell’obiettivo, definiamo l’azione migliore da intraprendere.

Ecco subito un paio di esempi.

1. Vuoi aumentare il coinvolgimento dei fan?

Allora ricorda che se un’immagine bella e emozionante può ottenere tanti like, spesso da sola non basta a stimolare la partecipazione, a scatenare conversazioni. Per ottenere commenti, c’è bisogno di un passo in più.

Le strategie possibili vanno dal classico sondaggio alla frase da continuare, dal contest a vere e proprie “sfide” virtuali tra prodotti.

Simpaticissime, ad esempio, le “Gare di tuffi” inaugurate quest’estate dalla pagina Mulino Bianco per proclamare, a furor di fan,  il miglior biscotto “da inzuppo”.

Basta guardare il numero di like, commenti e condivisioni per farsi un’idea.

2. Vuoi promuovere un prodotto, servizio o evento?

Come sempre, fondamentale è curare l’appeal del contenuto con immagini di qualità e un testo accattivante.

Se poi vuoi dare “maggior movimento” al contenuto, ampliarne l’effetto virale, puoi ricorrere all’annuncio pubblicitario.

Il risultato ovviamente non dipende solo dal tipo d’investimento, ma dalla qualità dell’inserzione.

Un annuncio ben costruito ha bisogno di un’immagine accattivante e un testo persuasivo che centri i giusti vantaggi e includa una call to action efficace.

E deve puntare al giusto target. Indispensabile perciò è conoscere a fondo il mezzo.

Facebook Ads rappresenta un ottimo strumento promozionale, se usato correttamente.

Quindi meglio lasciar fare a specialisti del settore, giusto?

A prescindere dall’obiettivo, dedichiamo massima cura alla nostra pagina.

In tre parole: ascolto, partecipazione, professionalità.

E tu? Hai bene in mente l’obiettivo da raggiungere?

Nel prossimo post, parleremo dell’importanza di stabilire una linea e un calendario editoriale per la pubblicazione dei contenuti.

Stay tuned!

Assunta Rea

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Post Correlati