Pledgehammer è questo il nome del progetto di sicuro interesse realizzato da Andrus Purde, il consumer product marketing manager di Skype. Sinapsia Studio ha deciso di intervistarlo per conoscere meglio quest’iniziativa. Pledgehammer è un “sito che ti aiuta a mantenere le promesse”. Poiché siamo ad inizio del nuovo anno, il periodo in cui ognuno di noi fa la lista dei buoni propositi, parlare di un progetto come questo calza a pennello, così come scoprire in che modo aiuta a salvare le foreste pluviali o a sostenere le famiglie dei paesi del terzo mondo. Lo scopo principale del sito è di segnalare un proprio proposito ma se non si riesce a rispettarlo entro una determinata data, non è un problema perché ci sarà chiesto di fare una donazione per aiutare i paesi del terzo mondo. Pledgehammer collabora infatti con associazioni di beneficenza internazionali, tra cui ActionAid, ChildLine, Torture Care e via discorrendo.

Sinapsia Studio ringrazia Andrus per la sua collaborazione e per il tempo prezioso che ha impiegato per spiegarci il progetto.

Buona lettura!

Pledgehammer è un progetto importante con un grande scopo, quello di salvare le foreste pluviali e sostenere le famiglie dei paesi del terzo mondo. Vorresti darci maggiori informazioni al riguardo?

Prima di tutto Pledgehammer è un sito che ti aiuta a mantenere le promesse. Consente di scrivere i tuoi propositi in un modo semplice e di condividerli. Ma ciò che è più importante è che aggiunge un’ incentivazione finanziaria – se non mantieni la promessa ti chiede di donare una somma in beneficenza. Quindi sia se mantieni la promessa o meno contribuire a rendere il mondo migliore.

Quante persone fanno parte del team?

È un numero tra zero e 4. Nessuna delle persone che ha creato Pledgehammer lavora lì ma sono persone che hanno impiegato la loro energia, tempo e soldi in questo progetto.

“Pledgehammer”, perché hai scelto questo naming per il tuo sito web?

In inglese suona molto orecchiabile. Pledge si riferisce alle promesse o ai propositi e l’intero nome allude a sledgehammer (mazza) – che sono sicuro concorderai con me è uno strumento potente.

Se voglio esprimere un proposito cosa devo fare? Cosa succede se non riesco a mantenere la promessa?

Vai sul sito, scrivi il proposito, la scadenza e l’indirizzo email e scegli una motivazione finanziaria – ed è fatta. Ti invieremo un email alla data di scadenza. Se rispondi dicendo che non hai mantenuto la promessa ti chiederemo (cortesemente) di donare. Non ti invieremo spam e non ti daremo alcun fastidio.

Hai postato un proposito sul tuo sito?

Esprimo propositi di continuo http://www.pledgehammer.com/andrus/

Qual è il tuo miglior proposito per il nuovo anno?

Voglio davvero migliorare il mio spagnolo. http://www.pledgehammer.com/andrus/go-to-a-spanish-language-class-at-least-once-a-week-for-6-months/

Hai lanciato Pledgehammer due settimane fa: quanti propositi sono stati postati in questi giorni? Hai ottenuto un buon risultato?

Siamo andati oltre un buon risultato – più di un centinaio di persone hanno scritto propositi nei primi 10 giorni senza pubblicità. Ciò dimostra che investire tempo ed energia in Pledgehammer per migliorare il sito e trovare più utenti, ripaga.

Da quali paesi è arrivato la maggior parte del traffico al tuo sito?

Per la maggior parte dagli USA.

Al momento stai lavorando con associazioni di beneficenza inglesi, estoni e americane, stai progettando di espandere la tua partnership a livello mondiale?

Con le nostre dimensioni attuali è rischioso collaborare con associazioni di beneficenza locali. Stiamo cercando di contattare inizialmente associazioni che sono internazionali, nella prima fase, in più c’è una associazione estone perché l’azienda ha radici lì.

Come raccogli i soldi e gestisci i fondi?

Non ci occupiamo dei pagamenti sul nostro sito ma semplicemente indirizziamo le persone a donare sui siti delle associazioni di beneficenza.

Come coprirà Pledgehammer le spese di gestione?

Alcune associazioni di beneficenza pagano fino al 10% delle donazioni a Pledgehammer se noi portiamo loro nuovi donatori. Se ci sono abbastanza persone che fanno propositi e falliscono nel mantenerli, dovremmo riuscire a ricoprire le spese.

Che tipo di ROI si può ottenere da un progetto come questo?

È di gran lunga più redditizio andare online con un business porno o di spamming J La nostra motivazione principale era di realizzare questa nobile idea e imparare lungo il cammino – nonostante ciò ci aspettiamo di coprire eventualmente le nostre spese e di generare un guadagno da investire nella crescita.

Sinapsia corporate blogger

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •